Raffaele Guariniello: “La sicurezza sul lavoro deve cambiare registro”

Raffaele Guariniello: “La sicurezza sul lavoro deve cambiare registro”-0

Raffaele Guariniello: “La sicurezza sul lavoro deve cambiare registro”

“La sicurezza sul lavoro deve cambiare registro”, a dirlo è Raffaele Guariniello, il magistrato che si è occupato della materia per molti anni, perché ancora sono troppe le morti e gli infortuni sul lavoro. Il prossimo 8 novembre, presso la sede della Camera dei deputati a Palazzo San Macuto, su iniziativa di Giampiero Scanu, presidente della Commissione Uranio Impoverito, (di cui lo stesso Guariniello fa parte), si presenterà l’ottava edizione de “Il T.U. Sicurezza sul lavoro commentato con la giurisprudenza” per le edizioni Wolters Kluver, che Guariniello ha scritto con l’intento di sollecitare una modalità di analisi dei fatti tesi ad accertare se si tratta di un evento episodico nella vita dell’azienda o se sia il frutto di scelte strategiche di fondo, di una politica aziendale della sicurezza. Con l’autore ne parleranno: Massimo De Felice, presidente Inail, Camilla Fabbri, presidente della Commissione d’inchiesta sul fenomeno degli infortuni sul lavoro, Giuseppe Piegari, presidente della Commissione Interpelli del Ministero del Lavoro e Maurizio Sacconi, presidente della Commissione Lavoro del Senato. Le conclusioni sono affidate a Cesare Damiano, presidente della Commissione Lavoro della Camera.

Condividi suShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on Twitter

0 Comments


E tu cosa ne pensi?

La tua email non sarà pubblicata

Lascia una risposta

© 2017 SQ Più S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Partita IVA 03977450968 - Accreditamento per la formazione - Regione Lombardia n. 830 - Cookie Policy